Cultura

Comiso: “La Città Felice”. Con la Mindfulness la ricerca della felicità diventa un percorso di vita

Scritto Da Redazione InfoWeek

È l’assunto su cui si basa il programma La Città Felice di Comiso che promuove una serie di iniziative che hanno come obiettivo la consapevolezza, la socialità e quindi il benessere delle persone

Stressati, sempre più stanchi. A volte pieni di rabbia per l’impotenza a cambiare questo stato di fatto. Ma non è una situazione immutabile. La soluzione può essere la pratica della meditazione, la cosiddetta Mindfulness. Ne sono convinti i promotori di una iniziativa denominata “La Città Felice” che sta per prendere vita a Comiso. Sono Roberto Difalco, Giovanni Lazzaro e Sandro Migliore:

Persone serene e fiduciose nelle proprie potenzialità, disponibili al dialogo, formano una comunità a sua volta più armoniosa, più serena e, quindi, felice. Praticare il distacco dalle situazioni negative che ci capitano nella vita, senza farci travolgere, può darci una vita più serena e più ricca. Questo atteggiamento di distacco è un’attitudine che tutti abbiamo già in noi, bisogna solo riscoprirlo. La mindfulness aiuta a stare meglio, riduce l’ansia ed è consigliata per prevenire alcune malattie – spiega Roberto Difalco, psicologo e istruttore del programma La Città Felice- . Ci fa guardare dentro di noi. Ecco perché in poche settimane si possono già ottenere risultati in importanti.  Questa tecnica è sempre più utilizzata, in ambito clinico ma anche scolastico o aziendale. La parola mindfulness -spiegano gli organizzatori- , consapevolezza, traduce il termine Vipassana, il nome in lingua pali di un’antica tecnica di meditazione buddista. E’ stato il ricercatore americano John Kabat Zinn ad analizzare le antiche tecniche della presenza mentale dal punto di vista scientifico, ricavandone protocolli la cui efficacia è stata confermata in termini sperimentali con benefici dimostrati anche in un ambiente carico di sofferenza come quello ospedaliero. Il corso “MBSR, Mindfulness Based Stress Reduction” è un approccio pratico e del tutto laico alla meditazione utilizzato per combattere ansia e stress e tenere sotto controllo l’ipertensione, ma nuovi studi ne confermano l’efficacia anche per ridurre il fumo o per gestire problemi di sovrappeso. Adatto anche ai bambini perché, come spiegano gli organizzatori “è soprattutto un’esperienza da vivere.

Città Felice la trovi anche su Facebook.

Lascia un commento