Tecnologia

Resident Evil 7: Biohazard

Scritto Da Redazione InfoWeek

Di Salvatore Cucuzzella

 

E’ uscito il 24 gennaio in Italia l’undicesimo capitolo della serie principale di Resident Evil, un survival horror che ha avuto un grande successo sin dalla sua prima uscita. Il gioco è disponibile per PC, Xbox one e PS4 che rilascia anche il supporto completo per PlayStation VR. Il gameplay e la storia per i nostalgici si riavvicina molto allo stile classico dei primi videogame della saga. Un scelta indovinata dopo gli ultimi capitoli che avevano portato il gioco più sull’ action horror.

Il gioco è in prima persona, una scelta concepita per lo sviluppo in modalità VR. Il giocatore si trova nei panni di Ethan Winters, un uomo convinto della morte della propria moglie Mia, ma che dopo un messaggio inizia a sospettare che sia ancora viva. Convinto di ciò raggiunge una casa abbandonata che si scopre essere abitata dai Baker, una “strana” famiglia che lo rapisce. Ethan deve cercare di mettersi in salvo insieme alla moglie. Il gioco ha già riscontrato molte critiche positive non deludendo le aspettative dei videogiocatori grazie anche a numerosi youtubers che lo hanno portato nei propri canali. Per chi non è debole di cuore e per tutti gli amanti del genere Resident Evil 7: Biohazard non può mancare nella propria collezione.

 

 

 

 

 

Lascia un commento